28. mar, 2018

Il segreto per una promozione vincente.

Il segreto per una promozione vincente.

Sicuramente ultimamente avrai sentito parlare di marketing a risposta diretta.
Ma che vuol dire?

Il marketing a risposta diretta corrisponde ad una strategia di mercato in base alla quale un’azienda si rivolge in modo diretto al proprio potenziale cliente.

Fin qui semplice vero?
L’obiettivo è quello di interagire con il cliente, stimolandone l’interesse e spingendolo all’acquisto di quel prodotto.

Anche questo è scontata come cosa vero?


La logica del marketing a risposta diretta è in effetti quella per cui è il cliente a cercare l’azienda, e non vice versa.

Questa invece è la chiave di tutto, le azioni del marketing a
risposta diretta sono azioni che il cliente fa verso di noi e che riusciamo a tracciare.


Chiaramente l’azienda deve operare a priori, aumentando la propria visibilità sul mercato e rendendo la soluzione ottimale per le necessità dei potenziali clienti.

Qualcuno di voi ricorda la vecchia tecnica di vendita tramite cataloghi spediti a casa del cliente?

Ecco quella era - a tutti gli effetti - un marketing a risposta diretta.

Inviando il catalogo di alcuni dei propri prodotti a persone potenzialmente interessate, l’azienda cerca di spingerle ad una risposta, che potrà tradursi nella richiesta di maggiori informazioni o - in modo più immediato - nell’acquisto di quel prodotto.

Marketing a risposta diretta: come applicarlo in negozio.

Il principio fondamentale è che, su ogni azione di pubblicità che faremo, dobbiamo inserire una chiamata all’azione.

Dunque,in  fondo ad ogni volantino cartaceo o promosso su facebook andrà inserito un richiamo che inviti il consumatore a contattarci.

Del tipo:

“ CHIAMA SUBITO ALLO 06 12345789 ”
“ RITAGLIA QUESTO BUONO E CONSEGNALO IN NEGOZIO ”

On line invece potremmo utilizzare:


“ SCARICA IL BUONO ”
“ PRENOTA SUBITO ”
“ CLICCA E ORDINA ”
“ RISPONDI A QUESTO MESSAGGIO ”

L’importante è rendere la promozione tracciabile e capire se funziona; il fatto di vedere i
tuoi clienti che rientrano con il buono ritagliato, ad esempio, è la risposta alle nostre domande.


Risulta fondamentale nell’applicazione del marketing a risposta diretta aver stabilito a priori e con assoluta certezza i prodotti su cui puntare ed i clienti a cui rivolgersi.


Per capire questo passaggio basta andare a riguardare gli articoli precedenti nei quali abbiamo parlato dell'importanza di una lista clienti ben catalogata con abitudini di spesa, gusti, badget ed esigenze.

Immagina di inviare via mail o con cartoline personali direttamente al cliente con all’interno una promozione su un determinato gruppo di prodotti che lui predilige, sicuramente la percentuale di riuscita della promo salirà velocemente.


Riguardo alla scheda clienti, è altresì opportuno disporre del maggior numero di informazioni possibili: caratteristiche, esigenze, aspettative, abitudini di acquisto(quante volte viene al mese?)


Tutto ciò aiuterà l' elaborazione di una strategia pubblicitaria efficace nel raggiungimento del target prefissato.


Il tuo negozio deve anche essere considerato anche come specialista e leader del tuo settore, per far sì che questo potente mezzo del marketing diretto, risulti più efficace.

Conclusione:


Come fare e cosa fare?

- Avvalersi di campagne pubblicitarie a mezzo internet (con particolare attenzione ai social network)
- Volantini o lettere personali ( cartoline di vendita)
- Emai
-Tv o radio
- Pubblicazione di articoli su riviste specializzate
- Invio di documentazione cartacea (brochure, cataloghi).

L’obiettivo ultimo è sempre quello di sollecitare l'attenzione del cliente, e fare sì che sia lui a contattare l’azienda.

Non fare mai più nessun volantino che non ti permetta di tracciare e capire il ritorno...a seconda del canale che avrai scelto il rientro potrà essere migliore o peggiore.

Lascia un commento qui sotto e riceverai immediatamente
le 7 regole d’oro per posizionare il tuo negozio.