27. dic, 2017

Vuoi consolidare i tuoi clienti?

 

Ciò che non deve mai mancare in un negozio è una lista clienti con tutti i relativi dati anagrafici.

È il portafoglio della tua azienda, il serbatoio dal quale partire per proporre un'offerta, il cuore della tua attività.

Raccogli tutti i dati possibili ed in modo meticoloso(nome e cognome, indirizzo e-mail, numero telefonico ed indirizzo postale) ed inizia a targhettizzare la tua clientela; i clienti non sono tutti uguali e questo tu lo sai benissimo.

A volte capita che alcune offerte non funzionino o funzionino meno rispetto ad altre, ecco che subito la colpa è nostra che non abbiamo scelto il giusto pubblico a cui mandare le promozioni.

"Ma io faccio i volantini e li mando in giro, come posso selezionare le persone giuste e in target?" 

Sicuramente ti starai chiedendo questo, ti capisco benissimo, anche io se fossi al tuo posto farei la stessa domanda, anzi, per anni, mi sono domandato come fare per creare una promo che mi facesse acquisire clienti e non opportunisti e soprattutto come creare un volantino che funzionasse.

Ecco ad oggi posso toglierti molti dubbi, così come me li sono tolti io.

Innanzitutto, come ti anticipavo prima, avere un database dei clienti ci permette di dividere gli stessi in categorie, per esempio: clienti alto spendenti, clienti giornalieri basic e clienti anziani.

Queste liste ci permettono di  effettuare azioni mirate per far spendere i nostri clienti in maniera costante, e sempre di più, usando azioni di marketing a risposta diretta (che ti andrò a spiegare dopo).

La prima cosa da capire è che non bisogna assolutamente entrare nella guerra dei prezzi, ad ogni angolo può sempre aprire un'attività che ha deciso di proporre un prezzo inferiore al nostro.

Non pensare che il tuo cliente tipo non ti tradisca solamente perché sei gentile e cordiale, anzi fatti questa domanda "perché i clienti dovrebbero scegliere me?" e ti prego non rispondere con le solite banalità: qualità, prezzo, cortesia e parcheggio vicino.

Nella risposta a questa domanda si nasconde la chiave del tuo successo.